capillari gambe ozonoterapia luganoLe teleangectasie sono dilatazioni innocue di piccoli vasi ematici (capillari, venule ed arteriole), visibili oltre l’epidermide. I capillari si presentano come superficiali arborescenze sinuose, dal colorito rosso-bluastro. Sono spesso la conseguenza di una turbe cutanee di natura infiammatoria degenerativa.

I capillari

Le cause che favoriscono la comparsa dei capillari sono molteplici: vasodilatazione, processi infiammatori ripetuti, predisposizione genetica, variazioni ormonali (es. gravidanza  ed atrofia dei tessuti cutanei).

I capillari si manifestano sia negli uomini che nelle donne, con maggiore propensione in quest’ultime. In genere, il disturbo è legato all’avanzare dell’età, ma non mancano casi di soggetti affetti da teleangectasie in età giovanile. Col passare degli anni, tendono ad evidenziarsi maggiormente.

Ozonoterapia come trattamento rigenerante per i capillari

La Scleroterapia ed il Laser, tecniche usate per il loro trattamento, hanno come obbiettivo quello di chiudere i vasi che creano l’inestetismo.Invece l’Ozono medicale agisce sulla rigenerazione del vaso ectasico riportandolo alle condizioni fisiologiche ed eliminando di conseguenza l’inestetismo.

L’effetto dell’ozonoterapia sui capillari è immediato. Agisce nel rincanalare i vasi intasati e quindi liberando dall’interno il loro lume con successivo sbiancamento e ossigenazione di tutto il sistema interessato dalla problematica.

Il capillare trattato con ozono viene rivascolarizzato e quindi riportato ad una situazione fisiologica ed ottimale del flusso ematico. La terapia con ozono garantisce risultati veloci e duraturi (definitivi). Dopo il trattamento i pazienti si possono esporre ai raggi solari e non sono obbligati ad indossare calze elastiche spesso poco tollerate dalle persone specialmente nei periodi caldi.

Un ciclo completo comprende circa 10 sedute a cadenza settimanale e dopo ogni trattamento si torna alle normali attività quotidiane.